giovedì 2 luglio 2009

Arrivederci...........

E' arrivato il tempo di spiccare il volo alla ricerca di una nuova isola .Sono giunto qui seguendo le orme di altri gabbiani dalle piume dorate e dal portamento fiero, mentre altri hanno seguito me nel mio vagabondare senza meta. E' un luogo stupendo l'isola di Fb la nuova frontiera virtuale che a volte non è . Ma ora devo andare ho bisogno di sentire l'odore del mare e l'aria che mi attraversa le piume ... vi saluto con una frase dell'autore che più amo ..............................................................................................."Non dar retta ai tuoi occhi, e non credere a quello che vedi. Gli occhi vedono solo ciò che è limitato. Guarda col tuo intelletto, e scopri quello che conosci già, allora imparerai come si vola." (da "Il gabbiano Jonathan Livingstone") Richard Bach

Rimpianti......

Ossservo un uomo anziano dal balcone di casa , ha un andatura stanca, un passo incerto di chi ha vissuto la propria vita con qualche rimpianto. Provo ad immaginare a cosa stia pensando, forse ai propri figli o alla propria compagna o forse a quell'amore incompiuto che si porta appresso come un foto ingiallita nella memoria.. Se solo avesse osato vivere quel momento oggi il suo passo sarebbe fiero e il suo sguardo proiettato in avanti ...ora non c'è più la passione, rimane solo il rimpianto di nn aver avuto abbastanza coraggio per vivere le proprie emozioni fino in fondo . Nella sua immagine sbiadita si perde il volto di una donna di altri tempi che ha aspettato invano chi nn sapeva ascoltare il proprio cuore...

Lucciole ....

la notte ti avvolge con il suo silenzio , con i suoi odori , le sue luci lontane, l'aria frizzante che preannuncia l'arrivo del mattino. Alzo lo sguardo verso il cielo e guardo la luna , ladra di una luce nn sua, ma affascinante come solo una donna sensuale lo è .. Il maledetto sonno stanotte tarda ad arrivare. Cerco di fermare i miei pensieri che ruotano nella mia testa come scheggie impazzite, vedo passare scene ed istanti della mia giornata trascorsa , ma alcune sono ferme immobili da tanto tempo .. troppo. Capisco che se nn prenderò in considerazione di rimuovere le scheggie stantie, il maledetto sonno stanotte mi tradirà.. C'è un angolo in cui le scheggie sembrano lucciole e brillano di luce propria , e si muovono lentamente come se danzassero . sono i momenti più belli che ho fissato nella mia mente, sono le speranze i mie sogni e i desideri...Domani sara un altro giorno ,speriamo sia migliore e con tante lucciole..

Passione.....

Se nn se schiavo della passione sei fortunato , del resto deriva dal latino e signica sofferenza.. Se il tuo cuore nn batte all'impazzata quando sei vicino alla persona origine della tua passione , bè vuol dire che sei una persona equilibrata .Se nn hai dipendenza da essa come un eroinomane all'ultimo stadio , nn c'è che dire vivi una vita soddisfacente ..Fai bene in fondo la passione ti fa smettere di mangiare,di dormire,di lavorare,di vivere in pace. I passionari sono sempre euforici perchè è accaduto qualcosa di meraviglioso,oppure depressi perchè un evento inatteso ha finito per distruggere tutto. Ricorda però che se nn conosci la passione, non hai ancora vissuto ........

Panta rei os potamòs.....

" Tutto scorre come il fiume "..... è un famoso aforisma del Filosofo greco Eraclito ... ogni tanto questa frase mi viene in mente e mi ricorda che per quanto io mi prenda sul serio e mi affanni, tutto cmq passerà e mi sopravvivera, quindi cosa fare ? Un suggerimento ci arriva dal poeta latino Orazio con la sua celebre frase carpe diem che tradotta semplicemente vuol dire, cogli l'attimo, ma la sua vera traduzione è " Vivi il presente" ... unendole và da se che tutto scorre e nn ci rimane che vivere il presente intensamente .. Ma questo cosa vuol dire ? Sembra un esaltazione all'egoismo !!! Secondo me l'importante è dare un senso alla propria vita, alle proprie speranze senza ferire nessuno e nemmeno noi stessi ..i

Una lunga strada silenziosa ......

Molte volte sono caduto ma ho continuato il mio cammino senza voltarmi più indietro. Ho attr aversato l a gioia e la disperazione ma non la pace . Non sò dove mi porterà il mio viaggio errante ma sò che è questo il mio unico scopo. Ho incontrato molte persone che mi hanno fatto compagnia e mi hanno dato i loro doni più preziosi altre non avevano niente e hanno ricevuto i miei . Spingo più in là che posso il mio sguardo ma nn vedo altro che la strada, forse la vera meta è il mio stesso viaggio e non c'è niente alla fine ,nient'altro che una lunga strada silenziosa ......

Istanti.....

Un periodo di tempo che è intercorso tra un momento della ns vita e un altro apparentemente nn significa nulla. Ma se spezzettiamo quel lasso di tempo in istanti tutto cambia. Ad esempio nel lasso di tempo che passa dal momento che usciamo da casa al mattino x recarci al lavoro possiamo trovare uno o più di quegli istanti in cui la ns istintiva immaginazione compie dei voli pindarici.Sono fotogrammi della ns vita dove tutto ci è concesso. Lo sguardo inaspettato di una persona che ci osserva, un panorama urbano dai colori cupi, una coppietta di innamorati, il viso stanco e rassegnato di un anziano.quand'ero bambino mi sedevò sul tram vicino al finestrino e cominciavo a fissare i miei fotogrammi. Crescendo ne avevo perso l'abitudine ed invecchiando l'ho ritrovata. Il pensiero che ognuno di quegli istanti e solo mio e nessuno può condividere mi fà sentire unico. Ognuno di noi è un universo unico e irripetibile..