giovedì 27 novembre 2008

Perchè scrivo nel blog ??

Da quando ho spostato il mio blog ho perso molti degli amici con cui condividevo le mie sensazioni più intime .Non sò perchè mi ostino a scrivere ma sento la necessità di farlo e quindi non mi fermerà neanche la solitudine in cui mi trovo .In certi momenti mi sento come un naufrago che impara a parlare da solo per non impazzire di solitudine .Ho riflettuto molto sul perchè tengo questo mio diario condiviso nel web e sono giunto alla conclusione, che il mio è un tentavivo flebile di lasciare una traccia della mia esistenza ... Ripercorrendo tutti i mie post mi rendo conto che si potrebbe ricostruire a grandi linee la mia personalità, il mio modo di pensare, di soffrire e di sperare in una vita migliore ...

11 commenti:

Alby ha detto...

ciao, ma sei ancora dei nostri? è un pò che cercavo, ma nel vecchio blog si apre un sito di filmati e avolte anche porno, spero che non ci perdiamo di vista beh più che vista direi di leggersi, cmq sono contento che stai ancora con noi, io continuo nel condominio a scrivere anche se a volte trovo solo delusione nel vedrlo vuoto di tanti amici che si erano cimentati a scrivere e cercare di far vivere il condomino come se fosse un ritrovo per noi amici. ciao fabio un abbraccio Alby

alb100 ha detto...

blog interessante il tuo, se vuoi ci linkiamo a vicenda ;)

shimoda ha detto...

fatto :-)

Anonimo ha detto...

shi......
vtc

Anonimo ha detto...

"Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe, i capelli diventano bianchi, i giorni si trasformano in anni….
Pero` cio` che e` importante non cambia; la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno.
Dietro ogni linea di arrivo c`è una linea di partenza.
Dietro ogni successo c`è un`altra delusione.
Fino a quando sei viva, sentiti viva.
Se ti manca cio` che facevi, torna a farlo.
Non vivere di foto ingiallite…insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.
Non lasciare che si arruginisca il ferro che c`e` in te.
Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto.
Quando a causa degli anni non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Però non trattenerti mai!!!"
chi l'ha scritta e' una religiosa meravigliosa.te la dedico
vtc

Alby ha detto...

wowwww....Francesca, sembra senza volerlo il mio dire nel vivere la mia vita, gli anni passano ma non ho mai smesso di fare quello che facevo da ragazzo, le limitazioni a volte sono derivate da noi stessi ma se uno si mantiene giovane dentro, anche il corpo lo fa, mai dire sono vecchio o mi sento vecchio, la vita è sempre viva dentro di noi solo se noi lo vogliamo. ciao a tutti Alby

Anonimo ha detto...

shi....la nostra storia non finisce qui.
vtc

Max ha detto...

trovo importante scrivere per noi stessi prima che per gli altri e tu hai questa grande qualità....è bello leggerti.
Buona domenica

Anonimo ha detto...

Fai bene a scrivere e credo che con l'inchiostro si possa esser totalmente sinceri perchè nessuno ti giudica! Io credo che con la penna in mano, ci si senta liberi...vorrei averlo vicino un amico come te, profondo, sensibile e soprattutto coscente dei propri limiti e delle proprie debolezze! ti ammiro, veramente!!!tvb

shimoda ha detto...

se cercavi un amico forse lo hai trovato ....

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good